A ROMA IL 28 MARZO DAVANTI AL PARLAMENTO DIFFIDA AL MINISTRO TRIA FONDO RISPARMIO TRADITO

RISPARMIO TRADITO

Invito a partecipare a tutti gli interessati risparmiatori, rappresentanti e politici alla manifestazione e consegna ai Parlamentari della diffida inviata al Ministro Tria

A seguito dell’ultimo sollecito al Ministro Tria e al Governo con nostra mail del 14 marzo 2019, non ricevendo alcuna risposta il 22 marzo 2019 è stata inviata DIFFIDA al Ministro Tria per l’attuazione del fondo come da impegni presi dal Governo.
Viene organizzata una manifestazione per consegna della DIFFIDA a tutto il parlamento con i delegati dei risparmiatori traditi di tutta Italia per :
GIOVEDI’ 28 MARZO 2019 Dalle Ore 11.00 alle ore 15,00

Davanti a Palazzo Montecitorio

Piazza Montecitorio angolo dell’Obelisco

ROMA

DIFFIDANO ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 328 c.p.  

Il Ministro pro-tempore Giovanni Tria a adempiere con proprio decreto organico e completo così come previsto dal comma 501 art. 1 legge nr. 145/2018, in linea con gli impegni presi dal Presidente del Consiglio Prof. Giuseppe Conte nell’incontro con i risparmiatori espropriati a Palazzo Montecitorio in data 24 maggio 2018 preannunciato quale “il primo atto” del costituendo Governo come da contratto di Governo Lega-M5 Stelle con il Popolo Italiano del 18 maggio 2018 e degli impegni elettorali del 3 marzo 2018.

Mestre, 22 marzo 2019

              

I RISPARMIATORI TRADITI

Per chi non può partecipare fisicamente alla manifestazione consegna diffida del 28.3.2019 può compilare la presente partecipazione on-line per dare il suo supporto

Per chi non ha potuto partecipare alla manifestazione del 28.3.2019 a Roma davanti Palazzo Montecitorio può compilare la presente partecipazione on-line per dare il suo supporto alla condivisione della diffida già inviata al Ministro Tria il 22.03.2019 a firma del Prof.Avv. Rodolfo Bettiol rappresentante della cabina di regia
Inserisci il tuo telefono
Inserire il proprio comune

9 pensieri su “A ROMA IL 28 MARZO DAVANTI AL PARLAMENTO DIFFIDA AL MINISTRO TRIA FONDO RISPARMIO TRADITO

  1. Ministro Tria ascolti la voce dei risparmiatori traditi e ridia il risparmio rubato che tutti avete riconosciuto come diritto

  2. BPV suggeriva, consigliava e pressava l’acquisto di azioni, ma dava sempre garanzie A VOCE sulla solidità delle azioni stesse. Mia madre si è sempre fidata del’impiegato BPV che di volta in volta pressava per l’acquisto delle azioni. Garantiva inoltre la piena disponibilità di rientrare in possesso del proprio capitale in qualunque momento, cosa che non si è verificata.

  3. mia madre 93 anni sofferente di alzahimer da 10 anni non può permettersi una casa di cura essendo stata derubata di tutti i suoi risparmi impedendo il prelievo quando ne aveva bisogno ancora ne 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *