LA CULTURA DEL RISPARMIO TRADITA

Ad oltre un anno dall’evidenziazione della crisi di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza, – fatta eccezione per la Regione Veneto che ha stanziato un fondo per il concorso alle spese legali, pochi si sono mossi per sostenere ed aiutare le migliaia di risparmiatori che hanno perso tutti o buona parte dei risparmi nell’imbroglio del secolo che ha bruciato circa 20 miliardi di Euro.

Aiutare il prossimo indistinto,  i risparmiatori, specialmente i più deboli, per età e/o per formazione culturale che sono disorientati e facili prede è un dovere di tutti.

Da mesi ci prodighiamo per difendere i nostri interessi e quelli degli altri risparmiatori coinvolti ed abbiamo toccato con mano la delusione, la frustrazione la rabbia, spesso la disperazione, di tanti onesti cittadini veneti e di altre regioni.

Da credenti e nel segno dei valori della nostra civiltà cristiana, quali la doverosità dell’aiuto ai fratelli che soffrono o sono in difficoltà, mettiamo a disposizione dei risparmiatori imbrogliati da Veneto Banca, Banca popolare di Vicenza l’esperienza e le conoscenze maturate in questi mesi di lotta a difesa dei diritti di quanti confidando nella onestà, nella lealtà, nella storia delle banche e nelle promesse dello stato hanno visto sparire i propri sudati risparmi.

 

Venerdì  21 Ottobre ore 20,30 Villa Rina Borgo Treviso 2 Cittadella

LORENZO DEL BOCA  già presidente dell’Ordine dei giornalisti  e presidente della Federazione Nazionale Stampa Italiana, presenta il suo nuovo libro “VENEZIA TRADITA” 21-22 Ottobre 1866

Edoardo Rubini Tommaso Giusto presentano i documentari “Venezia 1797” e “1866: Il furto delle    Venezie”

Con la partecipazione del 16° Regimento Treviso 1797, con il comandante  Luciano Dorella,  

Patrizio Miatello  la storia di Banca Popolare di Vicenza dal 1866

 

Sabato 22 Ottobre ore 20,30 

DAVID LAVEN, Università di Nottingham ospite della serata

Franco Rocchetta, “Dopo il 1866 ed il 2016: i Diritti e l’Economia del Veneto di ieri e di Domani”

Patrizio Miatello : “ La Tragedia delle Banche Venete di oggi è figlia delle stesse menzogne, della stessa truffa, le stesse violenze del passato. Capire questo riapre la strada della dignità e del benessere futuro” come guardare il futuro cosa fare.

Il Tributarista Mazzon Loris descriverà il progetto per recuperare i risparmi

Domenica 23 Ottobre dalle ore 14,00 esposizione

Usi e costumi del Popolo Veneto di 3000 anni fa con l’associazione

VENETKENS come veniva gestito il RISPARMIO

 

Mercoledì 26 Ottobre ore 20,30

POVIA ospite della serata presenta il suo nuovo album

NUOVOCONTROORDINEMONDIALE !

Patrizio Miatello il RISPARMIO una forza da controllare      

Da Sabato 22 a Lunedi 24 Ottobre dalle ore 9 alle ore 22 Stand presso tensostruttura Pro-loco Cittadella per raccolta schede informative risparmiatori

volantino-cittadella-david-laven-povia

Un pensiero su “LA CULTURA DEL RISPARMIO TRADITA

  1. Ricordo ancora oltre 30 fa le parole di un’ anziana signora proprietaria di un bar nel paese dove abito da sempre. Sentendo i discorsi ” da bar” di 4 giovanotti ora ex se ne usci con una frase tremenda ma vera che piu’ vera non si puo’. Ci disse : giovani…..la vedete la soglia della porta ( del bar)? …ecco……lo stato e’ dentro in questa stanza perche’ oltrepassata quella soglia c’e’ la giungla!………Ricordatevelo sempre. Cosi’ e’ stato almeno per me.
    Devo dire in tutta sincerita’ che la specie umana non l’ho mai capita e mai la capiro’.
    Credo in tutta onesta’ che sia riuscita molto male……..ma tanto male. La natura porra’ rimedio come ha fatto coi dinosauri…….:-) ….:-) ……:-) . Ma ci vorra’ troppo tempo!!!!
    E poi rifara’ tutto da capo. Inutile illudersi. Di buono c’e’ che siamo solo di passaggio.
    L’unica cosa che chiesto assolutamente e’ di non ritrovarmi in mezzo a dei “coglioni” dall’altra parte quando sara’ ora…………….sperando in un giudice senza mezze misure.
    Forse non sara’ cosi……………ma se fosse……quelli che hanno rubato avrebbero il giudizio che gli spetta………..visto che in terra non funziona come dovrebbe. Lo spero tanto.
    Quanto vorrei essere il Padreterno…………………per 24 ore……….max….48.
    Buona domenica

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...