PM CHIEDE L’ARCHIVIAZIONE PER VENETO BANCA RISPETTO AD UNA QUERELA PRESENTATA DA UNA SIGNORA DI CARTURA PD.

 

ULTIME NOTIZIE

COMUNICATO URGENTE

 

Gentile Sig.ra/Sig.

con la presente, facendo seguito agli impegni di chiarezza e di trasparenza assunti nei suoi confronti, riporto in sintesi quanto compare nei maggiori quotidiani di oggi 13.11.2016.

IL FATTO: PM CHIEDE L’ARCHIVIAZIONE PER VENETO BANCA RISPETTO AD UNA QUERELA PRESENTATA DA UNA SIGNORA DI CARTURA PD.

NEL MERITO: Una signora querelava per truffa Veneto Banca. La querela e la causa intentate dalla povera risparmiatrice si basavano su varie irregolarità contenute nei documenti contrattuali fatti sottoscrivere dalla Banca alla stessa. In alcuni documenti erano presenti delle firme false.

 

RISULTATO: Il PM chiede l’archiviazione del caso. Il fatto non sussiste.

CONSEGUENZE: la Signora deve dire addio a tutti i risparmi.

TALE PRIMA DECISIONE IN MERITO ALLE TRUFFE DELLE DUE BANCHE CONFERMA GRANITICAMENTE, COME DA MOLTI MESI SOSTENUTO UNICAMENTE DAL SOTTOSCRITTO, CHE TUTTE LE QUERELE E LE AZIONI CIVILI AVANZATE CONTRO LE BANCHE, NON PORTERANNO A NESSUN RISULTATO.

O MEGLIO: IL RISPARMIATORE DOVRA’ PAGARE OLTRE AD I PROPRI CONSULENTI ANCHE LE SPESE PROCESSUALI.

PEGGIO ANCORA TALI  INCAUTE AZIONI COSTITUIRANNO DEGLI OSTACOLI E DEI PRECEDENTI CHE TUTTI I RISPARMIATORI DOVRANNO POI SUPERARE.

COME DA MESI, PROPOSTO DAL SOTTOSCRITTO, L’UNICA STRADA PER AVERE GIUSTIZIA CONCRETA E’ QUELLA DI ADERIRE AL PROGETTO PENALE PROPOSTO DAI PROFESSIONISTI A CUI MI SONO RIVOLTO.

PROFESSIONISTI E PROFESSORI UNIVERSITARI DI MASSIMA STATURA CHE, IN TUTTE LE CONFERENZE TENUTE, HANNO SEMPRE SCONSIGLIATO AI RISPARMIATORI DI INTRAPRENDERE STRADE PRIVE DI OGNI FONDATEZZA GIURIDICA E CONTRARIE A TUTTI GLI ULTIMI PRONUNCIAMENTI.

RIDADIAMO A TUTTI QUINDI CHE L’UNICO MODO PER OTTENERE IL RISTORO DEL DANNO PATITO E’ QUELLO DI ADERIRE E DI PARTIRE QUANTO PRIMA CON IL PROGETTO PROPOSTO UNICAMENTE DALLA MIA ASSOCIAZIONE.

ADERITE AL PROGETTO SOCI RISPARMIATORI PENALE BANCHE POPOLARI QUANTO PRIMA.

 

Patrizio Miatello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...