BANCHE & GIUSTIZIA RISPARMIATORI SAN GIORGIO IN BOSCO 31 MAGGIO 2017

BREVE RELAZIONE INCONTRO  ASSEMBLEA  SAN GIORGIO IN BOSCO PD 31 MAGGIO 2017

31 MAGGIO 2017 VILLA ANSELMI SAN GIORGIO IN BOSCO ASSEMBLEA ORE 19,30

Invitati i 312 risparmiatori del progetto penale

Invitate 27 associazioni

Presenti  Soci risparmiatori 73  assenti giustificati 165

Presenti Associazioni Azione Vitale, Codacons, Adusbef, Confedercontrinuenti (in delega telefonica a Patrizio Miatello)

Presenti come consulenti Prof.Avv. Rodolfo Bettiol, Tributarista Loris Mazzon, Dario Pozzon, Vitale De Bortoli e Patrizio Miatello

Preso atto che Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza hanno concretamente risposto a una parte delle nostre richieste presentate ufficialmente nelle assemblee del 28/04/2017 e seguito la strada indicata dal progetto plurimo penale dei Soci Risparmiatori Bettiol/Mazzon/Miatello in particolare:

  • Abbiamo già concluso diverse nuove transazioni dei Risparmiatori casi sociali WELFARE, che grazie all’innalzamento reddito ISEE ordinario a € 26.000,00 e facendo rientrare anche i Soci che avevano aderito alla Transazione tombale del 10/01/2017, hanno aderito e stanno aderendo alla nuova transazione più soddisfacente che potrà soddisfare migliaia di risparmiatori in difficoltà,
  • Risparmiatori nuove transazioni individuali sono in corso di trattativa e definizione 10  Risparmiatori con Veneto e 10 Risparmiatori con Banca e Banca Popolare di Vicenza che appena concluse serviranno da base per tutti gli altri nostri associati vecchi e nuovi.
  • Concrete possibilità di agire per il recupero dei patrimoni delle 2 Banche, pertanto le transazioni saranno indispensabili anche per le banche.

Con l’intento di tutelare al massimo i Risparmiatori ora azionisti, in modo che possano recuperare ulteriori risparmi traditi, abbiamo dato vita a una nuova iniziativa con la Commissione di indagine a tutela dei Risparmiatori, con l’obiettivo di porre le basi per una ricostruzione di quanto è stato devastato e in difesa per il futuro dei risparmiatori e delle imprese, in quanto anche se riusciremo a portare a termine le transazioni individuali, sicuramente ci saranno ugualmente delle conseguenze gravi che potrebbero degenerare in una apocalisse economica come dai noi prospettata da tempo.  Viene pertanto proposto  all’assemblea di costituire la COMMISSIONE DI INCHIESTA  DEI RISPARMIATORI, che possa organizzarsi a protezione e tutela delle Imprese e dei Risparmiatori, lasciati da troppo tempo in balia delle dinamiche di conquista dei fondi speculativi, da parte della disattenzione dei politici, di chi doveva controllare, delle associazioni di categoria e da una indifferenza generale generata dalla troppa fiducia data a istituzioni che non hanno fatto niente per evitare la più grande truffa di massa incontrastata della storia (20 miliardi di risparmi  rubati) con richiesta di voto dei seguenti punti :

  1. si propone che venga votata la costituzione  della Commissione d’inchiesta dei Risparmiatori a tutela dei cittadini e delle Imprese, che viene votata all’unanimità dai presenti
  2. Viene proposto come presidente della costituita Commissione d’inchiesta dei risparmiatori il rag Patrizio Miatello,  che viene votato dalla maggioranza dei presenti
  3. Il presidente  rag. Patrizio Miatello della costituita commissione di inchiesta dei risparmiatori, comunica che provvederà a dare seguito a nuove iniziative, atte a tutelare e difendere  i risparmiatori  e imprese vittime di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, strutturando la commissione dei risparmiatori nel più breve tempo possibile.

 

Augurandoci che nonostante le innumerevoli difficoltà della situazione, tutto vada nelle direzioni da noi indicate, anche se i troppi ostacoli che ci troviamo di fronte,  stanno dando ancora tempo alle banche, fino a oggi  a nulla sono serviti i nostri allarmi e appelli di pericolo di una ormai apocalisse economica, lanciati già da ottobre 2015, sottolineando da sempre che la  nostra unica forza contro le banche era quella di agire con  velocità e compattezza , per evitare  di dare tempo alle banche che come abbiamo già visto possono prendere in contropiede tutti. Ricordiamo sempre CHI HA TEMPO NON ASPETTI TEMPO,  con le banche  non si scherza e attenzione un banchiere non regala mai niente altrimenti non sarebbe un banchiere, quindi dobbiamo aspettarci di tutto.

Patrizio Miatello

Allegato comunicato consegnato alle Banche il 28/04/2017

Cordiali saluti

Patrizio Miatello

Associazione Azzelino III da Onara

 

Onara PD 28/04/2017

Comunicato consegnato al Notaio in Assemblea di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza

1)  Ci auguriamo che vengano sistemati come promesso al più presto I CASI SOCIALI, modificando il più possibile i parametri a favore dei Risparmiatori

2)  Ci auguriamo venga dimostrata con i fatti la volontà di fare GIUSTIZIA per il passato

3)  Ci auguriamo che la Banca vada avanti nel fare la Banca in modo  che tutti assieme possiamo lavorare per ricostruire e rendere nuovamente florido il nostro territorio.

 

Noi come Associazione concentreremo le nostre forze in queste 3 direzioni, Buon Lavoro e Buona fortuna a Tutti.

Il presidente Ass.ne Ezzelino III da Onara

GIUSTIZIA RISPARMIATORI Bettiol/Mazzon/Miatello

Patrizio Miatello

BANCHE & GIUSTIZIA RISPARMIATORI Associazione Ezzelino III da Onara P.I. 04865510285-C.F. 90016870280 Iscritta Albo Regione Veneto PS/PD0424 Via Don Barison 36 – 35019 ONARA di TOMBOLO PD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...