INSINUAZIONE AL PASSIVO EX BANCHE POPOLARI VENETE

Ai Risparmiatori lista contatti

Ricordiamo che entro il 18 agosto 2017 (scadenza il 26/8/2017), e necessario inviare alla banca l’insinuazione al passivo, per chi vuole ricevere la traccia dell’insinuazione al passivo abbiamo predisposto un modulo da compilare nel nostro sito al link

https://ezzelinodaonara.org/insinuazione-al-passivo-veneto-banca-e-popolare-di-vicenza/

entro 24 ore dalla richiesta vi saranno date le istruzioni.

Anche per chi ha aderito alla transazione offerta dalle banche OPT del 9 gennaio 2017 è consigliato fare l’insinuazione al passivo del risparmio  perso.

Oltre il 18 agosto non saranno più trattate eventuali richieste

Comunichiamo che la Regione Veneto ha provveduto a disporre una prima parte del fondo messo a disposizione per iniziative legali, che potrà essere utilizzato per coprire parte dei costi dell’insinuazione al passivo.

Confermiamo che la Camera e il Senato hanno impegnato il Governo con 3 ordini del giorno per trovare al più presto una forma istituendo un fondo vittime da reati bancari che possa risarcire il danno subito da questa colossale truffa di massa, gli impegni sono stati votati all’unanimità e lo stesso Governo si è reso disponibile, riteniamo sia però necessario prepararci già a essere pronti a una Manifestazione di Massa a Roma, per la fine di settembre primi di ottobre,  per pretendere quello che deve essere mantenuto.

Con l’occasione segnaliamo che a seguito degli articoli comparsi nei quotidiani dei giorni scorsi, l’associazione sta ricevendo delle pressioni volte a far cessare la pubblicazione della verità in merito a quanto accaduto in Veneto Banca.

Rendiamo noto che:

1)   le pubblicazioni continueranno;

2)   le fonti sono le carte processuali acquisite presso la Procura della Repubblica di Roma;

3)   ogni parte ha comunque il diritto di replica;

4)   eventuali richieste di rettifica non devono essere richieste dagli interessati all’Associazione Ezzelino III da Onara od ai pochi giornalisti rimasti liberi, ma ai Magistrati che hanno condotto le indagini. Siamo certi che i Magistrati si renderanno disponibili ad ascoltare con interesse ogni racconto.

 

Cordiali saluti

 

Patrizio Miatello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...