22 ottobre 2017 Votare al referendum e 24 ottobre incontro a Montebelluna TV RISPARMIO TRADITO VA RESTITUITO

L’Associazione Ezzelino III da Onara per fare il punto della situazione sulle Banche Popolari Venete, vi invita:

Martedì 24 ottobre 2017 ore 20,30

Auditorium Bachelet a fianco al Duomo

Piazza Monsignor Furlan, 2

Montebelluna (TV)

Cosa resta da fare, cosa stiamo facendo e cosa faremo.

Con la presenza del Prof. avv. Rodolfo Bettiol, dei rappresentanti dei Risparmiatori Traditi e delle Associazioni che condividono i nostri obbiettivi.

 

BREVE SINTESI DELLA SERATA…..

Ai Soci risparmiatori traditi

Dopo la manifestazione di Roma del 4 ottobre “RISPARMIO TRADITO, VA RESTITUITO! ART. 47”, e grazie alla partecipazione ed al vostro supporto, qualcosa è accaduto:

Abbiamo incontrato l’11 ottobre 2017 presso il M.E.F. a Roma, i rappresentanti del Governo tra cui l’on. Baretta ed in tale occasione abbiamo richiesto l’immediata costituzione di un fondo vittime da reato bancario di almeno 2 miliardi di Euro ed alla costituzione di un “Processo di Norimberga” nei confronti dei responsabili di questa colossale truffa di massa.

Per ora abbiamo ottenuto solo un impegno dal Governo, affinché si lavori assieme per la soluzione delle problematiche emerse, senza però ottenere una scadenza precisa.

Positiva invece la piccola apertura di Banca Intesa che ha messo a disposizione 100 Milioni di Euro per risarcire in piccola parte i soci con estreme difficoltà anche se limitato ad un reddito annuo inferiore a 30.000 Euro.

Notizia di questi giorni è anche la messa in discussione del Presidente della Banca d’Italia Ignazio Visco per tutte le questioni di questi ultimi anni.

Alla Comissione Parlamentare di inchiesta sulle banche, stiamo completando la consegna,  di tutto il lavoro di questi ultimi 8 mesi di analisi delle prove delle Procure di Roma e Vicenza elaborate e studiate dai nostri consulenti Prof. Avv. Rodolfo Bettiol e dal Tributarista Loris Mazzon, pretendendo che la vergognosa perdita di tempo venga nell’immediato recuperata con il fine di certificare la che la vicenda delle ex banche venete è stata ed è una truffa colossale di massa che ha travolto 205.000 soci risparmiatori VITTIME INNOCENTI che vanno risarcite con l’istituzione del fondo risparmio tradito.

Tutti i Parlamentari, ad uno a uno, sono stati informati della gravità della situazione, che non si ferma ai 19,6 Miliardi di Euro di risparmio tradito ed alla cancellazione del diritto a riaverli anche mediante le “tradizionali vie legali”, ma dell’Apocalisse economica generale , che ne scaturirà se non si interverrà subito, con il fondo vittime risparmio tradito e la modifica immediata delle leggi che proteggono i controllori in mano ai controllati a discapito dei risparmiatori e delle imprese e una condivisione di tutta la politica che vada a intervenire immediatamente senza perde 1 minuto,  contro l’attacco in atto dei Fondi speculativi che hanno dato vita alle scommesse miliardarie a ribasso contro l’Italia, che ci porteranno alla certa irreversibile apocalisse economica (rientro dei fidi alle imprese già in estrema crisi, fallimenti, disoccupazione, crisi immobiliare con l’azzeramento dei valori, privazione del futuro dei nostri figli, oltre al rischio che chi pagherà sarà sempre il Popolo un danno che ha tutti gli elementi per essere devastante per tutta l’Italia e di gran lunga superiore ai € 7.000 Miliardi di danni mondiali della crisi Americana del 2008).

Come già detto più volte, ormai solo la Politica può risolvere il problema, ma deve risolverlo ora inserendo il Fondo risparmio tradito in questa finanziaria.

Ma la Politica si muove solo quando il Popolo pretende e partecipa, lo abbiamo visto con il 4 ottobre a Roma.

Un primo segnale forte al Governo a tutta la politica ed alle Istituzioni, lo possiamo lanciare già domenica 22 ottobre 2017, in occasione del Referendum per l’autonomia del Veneto, motivo per cui Vi chiediamo una partecipazione massiccia al voto.

Patrizio Miatello  tel 3357431389

Dario Pozzobon Montebelluna tel 3476190236

Allegato volantino serata di martedì 24 ottobre 2017

EZZELINO III DA ONARA

Associazione Giustizia Risparmiatori

P.I. 04865510285-C.F. 90016870280 Iscritta Albo Regione Veneto PS/PD0424

Via Giacomo Leoardi 2/A – 35019 ONARA di TOMBOLO PD

Tel 3357431389 mail ezzelino.onara@gmail.com www.ezzelinodaonara.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...