Archivio mensile:dicembre 2017

UNITI PER IL FONDO modifiche alla Camera per risalire un esempio per tutto il mondo

A tutti i Risparmiatori traditi
Inviamo per vostra conoscenza il sollecito delle richieste di modifica al FONDO VITTIME DA RISPARMIO TRADITO.
UN FONDO PER IL RISPARMIO TRADITO DI ESEMPIO PER TUTTO IL MONDO
Vedremo mercoledì 13/12/2017 se saremo un esempio o una vergogna
Saluti e speriamo bene Patrizio Miatello 3357431389 
Mail inviata oggi :
Illustri Onorevoli della Camera dei deputati della Repubblica Italiana
 
P.c. Illustri Senatori del Senato della Repubblica Italiana
P.C. Spettabile Onu Office of the United Nations High Commissioner for Human Rights (OHCHR)
 
Comunicato 
 
Le associazioni UNITE PER IL FONDO Adusbef, Adiconsum, Adoc, Casa del Consumatore, Codacons,  Ezzelino da Onara, Federconsumatori Veneto, Federconsumatori Friuli Venezia Giulia, Lega Consumatori, Unione Nazionale Consumatori in rappresentanza dei 200.000 risparmiatori di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza e i 300.000 risparmiatori di Banca Etruria, Banca Lazio, Banca Marche, Cari Chieti e Cari Ferrara

Una corsa contro il tempo per modificare, migliorare e semplificare il Fondo ristoro finanziario Vittime risparmio tradito alla Camera, ringraziando tutti gli Onorevoli deputati che ieri hanno dimostrato la consapevolezza dell’importanza delle modifiche proposte dalle 10 associazioni UNITE PER IL FONDO come seguito riportate :

a) Abbreviazione dei tempi di attuazione della norma con dm da 180 giorni a 60 giorni 

b) Ampliamento della base del fondo , le risorse dei conti dormienti sono un serbatoio consistente che va ben oltre i 25 milioni annui (miliardi) ; a questi, dovranno aggiungersi  le risorse delle  banche con il fondo interbancario 

c) semplificazione del procedimento di accertamento per l’accesso al fondo, alla dicitura sentenza passata in giudicato o titolo equivalente quindi dovrà aggiungersi “ovvero commissione di conciliazione o arbitrato irrituale con procedimento di accertamento del diritto di accesso al fondo   a mezzo di istruttoria su base documentale” 

In attesa di verificare il deposito degli emendamenti modificati, siamo lieti di informarVi che le 10 Associazioni Adusbef, Adiconsum, Adoc, Casa del Consumatore, Codacons,  Ezzelino da Onara, Federconsumatori Veneto, Federconsumatori Friuli Venezia Giulia, Lega Consumatori, Unione Nazionale , in previsione del voto di fiducia alla di Camera Mercoledì 13 dicembre 2017 saremo tutti a Roma per supportare il voto.

VENZO ART gioielli di vita da vivere sostiene la Giustizia risparmiatori Traditi

 

Alla Camera per svegliare le modifiche al Fondo Vittime RISPARMIO TRADITO

Alla Camera FONDO VITTIME RISPARMIO TRADITO. Per migliorare e semplificare il Fondo
Siamo a Roma ieri sera abbiamo saputo che oggi è l’ultimo giorno utile per le Modifiche da inserire negli emendamenti del Fondo ristoro finanziario Vittime risparmio tradito alla Camera : a) Abbreviazione dei tempi di attuazione della norma con dm da 180 giorni a 60 giorni b) Ampliamento della base del fondo , le risorse dei conti dormienti sono un serbatoio consistente che va ben oltre i 25 milioni annui (miliardi) ; a questi, dovranno aggiungersi  le risorse delle  banche con il fondo interbancario c) semplificazione del procedimento di accertamento per l’accesso al fondo, alla dicitura sentenza passata in giudicato o titolo equivalente quindi dovrà aggiungersi “ovvero commissione di conciliazione o arbitrato irrituale con procedimento di accertamento del diritto di accesso al fondo   a mezzo di istruttoria su base documentale” un enorme lavoro di squadra a tutela dei risparmiatori UNITI PER IL FONDO

image

image

image

Il valore del Fondo Vittime da risparmio tradito

Il valore del Fondo per i risparmiatori gabbati

La norma della legge di Stabilità riconosce che i tanti ingannati dalle banche non sono investitori incauti. A partire dal piccolo imprenditore padovano che nel 2011 denunciò la Popolare di Vicenza e fu accompagnato alla porta

La legge di Stabilità per il 2018 contiene un risultato storico per le centinaia di migliaia di cittadini i cui risparmi sono evaporati nelle azioni delle banche fallite. Dopo discussioni e tentennamenti vari è stata approvata la creazione di un Fondo per compensare le vittime continua leggere articolo Panorama di Stefano Caviglia

image