Sveglia alla Camera: Ultima chiamata per la costituzione del Fondo per i Risparmiatori traditi

Mercoledì Ore 12,00   conferenza stampa Piazza Montecitorio 

Sveglia alla Camera – Ultima chiamata per la costituzione del Fondo per i Risparmiatori traditi

Le 10 associazioni Venete e del Friuli Venezia Giulia attive sin dall’origine sul tema delle banche venete, e che hanno ricevuto richieste di aiuto complessivamente da oltre 100.000 risparmiatori traditi, domani si troveranno alle 10.00 in piazza Montecitorio a Roma per ribadire i punti essenziali per rendere il fondo per risparmiatori traditi una realtà in grado di dare risposte concrete a chi nella vicenda delle due banche venete ha perso i propri soldi. In particolare verrà chiesto che rispetto all’emendamento passato in Senato vengano previsti tempi più brevi per l’emanazione del decreto di attuazione riducendo il termine da 180 giorni a 60 giorni. Ulteriormente viene chiesto che il fondo abbia una dotazione finanziaria sufficiente a rispondere alle richieste dei risparmiatori confluendo in esso risorse  dei conti dormienti e del sistema interbancario e bancario ed in particolare di banca Intesa . Adiconsum, Adusbef, Adoc, Casa del Consumatore, Codacons, Federconsumatori FVG, Federconsumatori Veneto, Lega Consumatori, Undc, Associazione Ezzelino da Onara insistono affinchè venga modificata la parte che preclude l’accesso al fondo a tutti coloro che non avranno ottenuto una sentenza passata in giudicato ovvero un titolo equivalente poiché tale filtro escluderebbe tutti i risparmiatori traditi dalla possibilità di ottenere un risarcimento alla luce anche della messa in liquidazione delle due banche venete. Domani dunque è in previsione, da parte dei referenti delle predette associazioni, l’incontro con tutti i gruppi parlamentari per ottenere un impegno sulle richieste così avanzate perchè, lo si ribadisce, a causa di mancati tempestivi sequestri e della messa in liquidazione dei due istituti veneti le possibilità di ottenere ristoro da parte dei risparmiatori traditi attraverso le azioni giudiziarie è remota.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...