FONDO RISPARMIO TRADITO RISVEGLIA LE POLIZZE VITA DORMIENTI € 145 MILIARDI

FONDO DI RISTORO FINANZIARIO RISPARMIO TRADITO

LEGGE 205 27/12/2017 ALIMENTATO DAI CONTI CORRENTI DORMIENTI E DALLE POLIZZE VITA DORMIENTI UN BUON RISVEGLIO PER I RISPARMIATORI TRADITI.

Dalle  ultime notizie della RAI di oggi vengono comunicati i dati sulle polizze dormienti,  le notizie riportano che le polizze dormienti sarebbero  potenzialmente 153.000,  viene però tralasciato il dato che ci sono altri 4 milioni di casi di polizze già in prescrizione dagli anni precedenti pari a una cifra di € 145 MILIARDI ( dato IVASS 2016 ora non più disponibile ma nei nostri archivi ben conservato)

Riportiamo  notizie il TG3 RAI  delle ore 14:20 vedi dal minuto 10:25 

TG3 Rai : sono 153.000 i casi di possibili polizze vita dormienti. A sostenerlo è l’Ivass che ha concluso in questi giorni l’incrocio tra i codici fiscali degli assicurati delle polizze vita potenzialmente dormienti e l’Anagrafe Tributaria, finalizzato a rilevare gli eventuali decessi degli assicurati e consentire alle imprese di contattare i beneficiari per pagare le somme assicurate. Grazie alla collaborazione tra Ivass e l’Agenzia delle Entrate sono stati incrociati 7 milioni di codici fiscali; i decessi rilevati sono stati circa 153.000.

Ma in realtà sono 4 milioni, per circa 145 miliardi di euro di somme dovute, le polizze vita prescritte negli ultimi cinque anni e potenzialmente disponibili come  “dormienti” al 2016,

4 milioni di polizze vita già dormienti , per circa 145 miliardi di euro di somme dovute, le polizze vita scadute negli ultimi cinque anni e già  “dormienti”, sono già pronte per alimentare  il Fondo di ristoro finanziario appena istituito con legge 205 – 27/12/2017, con i decreti attuativi appena depositati in ragioneria dello stato come dichiarato Venerdì 6 aprile 2018 a Mestre .

Pertanto come previsto dall’articolo 1, comma 345, legge 23 dicembre 2005 n. 266 in materia di depositi dormienti”, con Il provvedimento  che stabilisce che i depositi di somme di denaro (conti correnti, libretti, titoli, ecc.) di strumenti finanziari e contratti di assicurazione, per i quali non sia stata effettuata alcuna operazione o movimentazione, per un periodo di tempo di 10 anni, sono da utilizzare per le vittime da reati finanziari , legati alla legge 205 votata il 27 dicembre 2017 da tutto il parlamento.

Ora il prossimo Governo potrà senza problemi alimentare il fondo risparmio tradito, appena saranno restituiti i primi € 25 milioni della dotazione iniziale , utilizzando anche i 145 MILIARDI di Euro delle polizze vita dormienti.
Buon lavoro al prossimo Governo e buona restituzione del risparmio tradito, che sicuramente potrà anche fare recuperare , il bene più prezioso LA FIDUCIA da tanto perduta.

ADERISCI SUBITO ALLA NOSTRA PRE-ADESIONE AL FONDO PROGETTO ELIMINA PALETTI COMPILA IL MODULO. NON PERDERE TEMPO
Associazione Ezzelino III da Onara

Patrizio Miatello

SCARICA RELAZIONE IVASS SVEGLIA I € 149 MILIARDI DORMIENTI .

 

 

Un pensiero su “FONDO RISPARMIO TRADITO RISVEGLIA LE POLIZZE VITA DORMIENTI € 145 MILIARDI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...