Risparmio Indennizzato fondo indennizzo Risparmiatori Conti Dormienti

9 Aprile 2022 Curtarolo, si è svolto incontro con i risparmiatori.

Con la presenza del Ministro Federico D’Incà, a seguito telefonicamente con il Presidente comm.bilancio Senato Daniele Pesco.

Ad oggi sono stati pagati oltre 800 milioni di euro per oltre 116 mila risparmiatori, vittime innocenti che sono state alleviate e salvate, come Carlo, Elide, Nereo, Antonio e tanti altri in estrema difficoltà.

Abbiamo chiesto con Forza Maggiore , che le rimanenze del fondo vengano ripartite, come previsto dalla legge, per i risparmiatori vittime già accertate dalla Commissione Tecnica FIR. 

Si ringrazia il Governo  Ministro D’Incà, il Senatore Pesco per la loro continua e concreta attività a favore delle vere vittime del risparmio.

Patrizio Miatello presidente associazione Ezzelino III da Onara

Prof. Avv Rodolfo Bettiol

Tributarista Loris Mazzon

9 pensieri su “Risparmio Indennizzato fondo indennizzo Risparmiatori Conti Dormienti

  1. Ottimo, bravissimo come sempre Patrizio. Peccato che le altre associazioni stiano dormendo o facendo ostacolo invece che cooperare per il bene di tutti!

  2. Ringrazio l’associazione Ezzelino, mi sono commosso sabato, per le testimonianze di sofferenze che ho sentito, riuscire a salvare dall’asta la casa, grazie al bonifico CONSAP, conferma che l’indennizzo ha veramente salvato tante famiglie.
    Complimenti a tutti, in particolare al Presidente Miatello , Mazzon e Bettiol
    Speriamo possa arrivare ancora qualcosa, ne abbiamo bisogno.

  3. Buongiorno, purtroppo sabato non abbiamo potuto partecipare
    per subentrati motivi di salute che hanno colpito con il covid tutte le nostre famiglie.
    Confermo che è arrivato anche il sesto e l’ultimo bonifico del Papà, secondo binario.
    Appena possibile verremo in associazione, per ringraziarVi di persona, quello che avete è stato incredibile, ce ne ricorderemo per sempre.
    Famiglia Boscolo e Tiozzo

  4. Anche noi non abbiamo potuto partecipare a causa del Covid.
    È possibile sapere di cosa avete parlato ?
    Grazie per la risposta e per l’immenso lavoro che avete fatto, portando a termine tutto quello che avevate previsto.
    Cordiali saluti

  5. Spett.le associazione Ezzelino,
    Comunico che il 31 marzo ho ricevuto l’accredito della Consap, secondo binario.
    I miei sinceri ringraziamenti a Patrizio Miatello, avvocato Bettiol, dott. Mazzon e al ministro D’Incà per averci aiutato a raggiungere questo risultato!

  6. Carissimo Patrizio Miatello Presidente
    Associazione Ezzelino III da Onara
    Ho appena visto in conto il bonifico CONSAP di € 44.745,01, pur essendo secondo binario con titoli dal 1980. Per me la mia famiglie e azienda sono una salvezza e non ho parole per ringraziarvi. Mi rendo conto più che mai che averVi seguito è stata la nostra salvezza, grazie infinite al Prof Bettiol e Prof Mazzon che ci hanno supportato con professionalità, competenza del onestà.
    Ringrazio tutti i politici che hanno lavorato concretamente per noi, in particolare senza mai abbandonarci Il Ministro D’Incà, l’on Villarosa e il Presidente Sen Pesco.
    Famiglia Trevisan

  7. Non mi sembra che Villarosa abbia fatto tanto: tante promesse, tante chiacchere ma fatti… neanche uno anzi si è sempre attribuito meriti inesistenti! Se qualcuno pensa che mi sbagli volentieri vorrei che mi illustraste che cosa ha fatto Villanova oltre a parlare e promettere, cosa in cui è bravissimo! Fatti non parole però.

    1. In verità ha fatto più di tanti altri, tra le cose più importanti, se non avesse fatto firmare l’ultimo decreto attuativo al’8/8/2019 alle ore 11,30 al Ministero Tria, nessuno avrebbe portato a casa niente.

  8. Mi sbaglierò, meglio così, sono contento che si sia mosso.

    Certo sono a conoscenza di promesse fatte e mai mantenute anche a me ma non solo a me, a tanti altri, e che si sia molto vantato di quanto avrebbe fatto dandosi grande importanza.

    Basterebbe un po’ di umiltà e dire non ho potuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.