Archivi categoria: Senza categoria

FIR VIOLAZIONI MASSIVE CONFERMA ARRIVO PRIMO BONIFICO INDENNIZZI

A tutti i Risparmiatori

con piacere comunichiamo che oggi è stata pagata la prima pratica Fir del secondo binario (violazioni massive) dei risparmiatori aderenti all’associazione Ezzelino da Onara.

Si ringraziano tutti coloro i quali si sono adoperati a vario titolo per ristorare i risparmiatori truffati dalla due banche venete.

Tributarista Loris Mazzon
Prof Avv. Rodolfo Bettiol
Patrizio Miatello presidente ass.ne Ezzelino III da Onara

FIR Arrivato 1° Bonifico Secondo Binario passa Forza Maggiore e salvezza Fondo indennizzo risparmiatori

A tutti i risparmiatori
Con piacere comunichiamo che ieri è stata pagata la prima pratica ordinaria FIR del secondo binario (violazioni massive) dei risparmiatori aderenti all’associazione Ezzelino da Onara.

In queste ore il Governo sta ultimando la legge di bilancio.

L’Associazione Ezzelino, con il supporto del Prof.Avv. Rodolfo Bettiol e del Tributarista Loris Mazzon,  ha contribuito in modo importante su alcune questioni di utilità Nazionale come, il progetto Causa Forza Maggiore andato a buon fine.

Inoltre nel maxiemendamento per la legge di bilancio, siamo riusciti a fare inserire la proroga della Commissione Tecnica, ed altre modifiche al FIR illustrate nel comunicato stampa del Ministro D’Incà (vedi proposte al Governo del 20/11/2021).

Si ringraziano il Ministro D’Inca il Ministro Franco e i funzionari Consap, che hanno ancora una volta salvato altre migliaia di famiglie vittime innocenti.

Auguri di Buone Feste e avanti con Forza Maggiore 

Patrizio Miatello tel 3357431389

Presidente ass.ne Ezzelino III da Onara 

comunicato Ministro Federico D’Incà

Manovra:D’Inca’, bene emendamento pro vittime truffe bancarie (ANSA) – VENEZIA, 24 DIC – “Un importante risultato per i cittadini vittima delle truffe bancarie arriva grazie all’impegno del Movimento 5 Stelle, con un emendamento in Legge di Bilancio che permettera’ di completare la domanda di indennizzo al Fir per tutti quei cittadini che non erano riusciti a finalizzare la procedura entro i termini previsti”. Lo afferma Federico D’Inca’, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, intervenendo in merito all’emendamento del Movimento 5 Stelle in Legge di Bilancio. “Si tratta – ricorda – di una potenziale platea di circa 9000 persone (come Antonio Sella ) che potranno beneficiare del risarcimento, cosi’ come previsto per gli altri 144 mila risparmiatori che avevano gia’ presentato regolarmente la domanda”. “Questo risultato – prosegue D’Inca’ – segue il cammino avviato dal Fondo indennizzo risparmiatori nei confronti dei cittadini che hanno subito un’ingiustizia. Il Movimento 5 Stelle ha contribuito a segnare un ulteriore punto a favore dei cittadini truffati in questa importantissima battaglia. Dall’istituzione del Fondo indennizzo risparmiatori, con una dotazione di 1 miliardo e 575 milioni di euro, sono stati fatti passi molto importanti per i risparmiatori: ad oggi le disposizioni di pagamento superano i 745 milioni di euro su 118 mila domande. In Veneto, sono gia’ stati pagati, finora, 407.520.278 euro per 45236 risparmiatori. In particolare, a Belluno 4.582.372 euro per 914 risparmiatori; a Padova 35.880.330 euro per 4322 risparmiatori; a Rovigo 3.789.140 euro per 1056 risparmiatori; a Treviso 151.802.484 euro per 15677 risparmiatori; a Venezia 22.438.305 euro per 3179 risparmiatori; a Verona 16.943.682 euro per 2630 risparmiatori; a Vicenza 172.083.965 euro per 17458 risparmiatori”. (ANSA

EZZELINO III DA ONARA

Passa Forza Maggiore e salvezza Fondo indennizzo risparmiatori

In queste ore il Governo sta ultimando la legge di bilancio.

L’Associazione Ezzelino , con il supporto del Prof.Avv. Rodolfo Bettiol e del Tributarista Loris Mazzon, ha contribuito in modo importante su alcune questioni di utilità Nazionale come, il progetto Causa Forza Maggiore andato a buon fine.

Inoltre nel maxiemendamento per la legge di bilancio, siamo riusciti a fare inserire la proroga della Commissione Tecnica, ed altre modifiche al FIR illustrate nel comunicato stampa del Ministro D’Incà (vedi proposte al Governo del 20/11/2021).

Si ringraziano il Ministro D’Inca il Ministro Franco e i funzionari Consap.

Auguri di Buon Natale e Buone Feste

Patrizio Miatello Presidente associazione Ezzelino III da Onara

comunicato Ministro Federico D’Incà

Manovra:D’Inca’, bene emendamento pro vittime truffe bancarie (ANSA) – VENEZIA, 24 DIC – “Un importante risultato per i cittadini vittima delle truffe bancarie arriva grazie all’impegno del Movimento 5 Stelle, con un emendamento in Legge di Bilancio che permettera’ di completare la domanda di indennizzo al Fir per tutti quei cittadini che non erano riusciti a finalizzare la procedura entro i termini previsti”. Lo afferma Federico D’Inca’, Ministro per i Rapporti con il Parlamento, intervenendo in merito all’emendamento del Movimento 5 Stelle in Legge di Bilancio. “Si tratta – ricorda – di una potenziale platea di circa 9000 persone (come Antonio Sella ) che potranno beneficiare del risarcimento, cosi’ come previsto per gli altri 144 mila risparmiatori che avevano gia’ presentato regolarmente la domanda”. “Questo risultato – prosegue D’Inca’ – segue il cammino avviato dal Fondo indennizzo risparmiatori nei confronti dei cittadini che hanno subito un’ingiustizia. Il Movimento 5 Stelle ha contribuito a segnare un ulteriore punto a favore dei cittadini truffati in questa importantissima battaglia. Dall’istituzione del Fondo indennizzo risparmiatori, con una dotazione di 1 miliardo e 575 milioni di euro, sono stati fatti passi molto importanti per i risparmiatori: ad oggi le disposizioni di pagamento superano i 745 milioni di euro su 118 mila domande. In Veneto, sono gia’ stati pagati, finora, 407.520.278 euro per 45236 risparmiatori. In particolare, a Belluno 4.582.372 euro per 914 risparmiatori; a Padova 35.880.330 euro per 4322 risparmiatori; a Rovigo 3.789.140 euro per 1056 risparmiatori; a Treviso 151.802.484 euro per 15677 risparmiatori; a Venezia 22.438.305 euro per 3179 risparmiatori; a Verona 16.943.682 euro per 2630 risparmiatori; a Vicenza 172.083.965 euro per 17458 risparmiatori”. (ANSA

EZZELINO III DA ONARA

Fondo indennizzo Risparmiatori risvegliati conti dormienti prescritti Ezzelino III da Onara Assemblea del 20/11/2021 avanti con Forza Maggiore

Sabato 20/11/2021, assemblea Risparmiatori associati Ezzelino III da Onara

 

Si è svolta l’assemblea dei Risparmiatori e dei delegati degli oltre 300 risparmiatori associati, che per mancanza di spazio, non abbiamo potuto fare partecipare a causa di restrizioni covid, molti dei quali purtroppo non hanno potuto entrare.

Svolgimento dell’ Assemblea :

1) Aggiornamento F.I.R. conferme arrivo dei primi bonifici con indennizzo superiori a € 50.000, a completamento dei nostri risparmiatori forfettari che hanno inviato le domande corrette dal 22/08/2019 al 31/12/2019, ringraziamenti dai Risparmiatori ai Politici, a Segreteria Tecnica CONSAP, alla Commissione Tecnica F.I.R. a conferma della loro continua attività operata fin dall’inizio senza soluzione di continuità, che certifica graniticamente che chi ha fatto la domanda corretta e senza perdere tempo ha già ricevuto l’indennizzo a partire dal 7 Ottobre 2020 al 30 marzo 2021 e ora a seguire. Presto la partenza dei primi risparmiatori ordinari dell’ultima categoria con violazioni massive.
2) Innalzamento percentuale del 30% iniziale Fondo indennizzo con riparto rimanenze come previsto dalla legge, per i 144.000 soci e obbligazionisti sopravvissuti delle 11 banche Cooperative in L.C.A, che hanno cancellato agli oltre 320.000 Risparmiatori Vittime Soci e Obbligazionisti sparsi in tutta Italia, i loro risparmi generazionali accantonati nelle seguenti banche cooperative cancellate:
• BCC Banca Brutia Cosenza

• Banca Popolare delle province Calabre
• BCC Paceco Trapani
• Credito Cooperativo Interprovinciale (Crediveneto)
• Banca delle Marche
• Banca Etruria
• Banca Padovana Credito Cooperativo
• Banca Popolare di Vicenza
• Cassa di risparmio di Chieti
• Cassa di risparmio di Ferrara
• Veneto Banca

3) Fronte legali, conferma della prevista caporetto dei diritti cancellati ai risparmiatori vittime

4) Proposte al Governo per aumento della dotazione iniziale del Fondo Indennizzo Risparmiatori

A) aumento dotazione FIR,
B) modifiche legislative per gli Enti di controllo atte a tutelare i Risparmiatori come da art 47 della costituzione.
C) Proposte per nuovi Fondi statali per alleviare le nuove vittime dei reati finanziari.
Sono intervenuti in assemblea:
ore 9.30 Intervento Presidente Patrizio Miatello Ass.ne Ezzelino III da Onara fra i promotori del fondo indennizzo risparmiatori con conti dormienti risvegliati
 

ore 9.45 Intervento del Ministro Federico D’Incà (vedi video intervento

 

ore 10.30 Intervento Collegamento Skype con il Presidente On Carla Ruocco della Commissione Parlamentare d’inchiestaBanche

 

ore 11.10 Intervento Prof. Avv. Rodolfo Bettiol consulente legale di Ezzelino per il fondo indennizzo risparmiatori con conti dormienti risvegliati

 

ore 11.30 Intervento rappresentanti risparmiatori associazioni, avv Fulvio Cavallari Adusnef, Antonio Tognoni UNC Unione Nazionale Consumatori.

 

ore 12,00 Intervento Tributarista Loris Mazzon consulente tributario di Ezzelino per il fondo indennizzo risparmiatori, votazione strategie future Associazione Ezzelino, aumento indennizzo e messa in sicurezza del risparmio indennizzato.

Chiusura dell’assemblea con i saluti del Presidente Patrizio Miatello con il brindisi per l’arrivo dei primi 15 bonifici (Risparmiatori dorfettari che hanno inviato domanda entro il 31/10/2019) di mercoledì 17/11/2021 con indennizzo oltre € 50.000 Risparmiatori forfettari, attesi come la manna da Cielo dai Risparmiatori vittime innocenti come la nostra Elide.
 

Avanti con Forza Maggiore per FIR e altri risvegli per salvare vittime innocenti.

Patrizio Miatello

Presidente ass.ne Ezzelino III da Onara Giustizia Risparmiatori

 

Intervento Minisrro Federico D’Incà

 

FIR TG RAI ARRIVATI I PRIMI BONIFICI CONSAP OLTRE I 50.000 € CONTI DORMIENTI RISVEGLIATI MIATELLO

Servizio Rai intervistati

Patrizio Miatello presidente associazione Ezzelino III da Onara

Antonio risparmiatore

Ministro Federico D’incà

Dal 12.27

https://www.rainews.it/tgr/veneto/notiziari/index.html?/tgr/video/2021/11/ContentItem-2cad8dca-a2b5-42ae-a119-a6362d46368a.html

FIR la battaglia va avanti Tributarista Loris Mazzon Incontro 20/11/2021 Curtarolo

Tributarista Loris Mazzon

consulente associazione Ezzelino III da Onara per il fondo indennizzo risparmiatori

Le battaglie per i Risparmiatori continuano

Intervenuti

Patrizio Miatello Presidente Associazione Ezzelino

Ministro Federico D’Incà

On Carla Ruocco Presidente Commissione Parlamenta d’Inchiesta Banche

Prof Avv. Rodolfo Bettiol

Parte dell’intervento all’assemblea del 20 Novembre 2021 a Curtatolo

TG RAI Crac Popolari: arrivano i rimborsi oltre 50000 ai risparmiatori Assemblea Ezzelino Curtarolo Ministro D’Incà

C’era anche il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Inca, all’incontro organizzato nel Padovano dall’associazione Ezzellino III da Onara che riunisce moltissimi risparmiatori che hanno perso i propri soldi

Mentre continuano ad arrivare i bonifici per i risparmiatori che hanno perso tutto nel vuoto creato da Veneto Banca , dalla Popolare di Vicenza e dalle altre 9 banche nel resto d’Italia , tra i clienti dei due ex colossi rabbia e indignazione permangono. Troppo il denaro sparito, troppa la fiducia evidentemente mal riposta. C’è poi qualcuno che per vicissitudini personali non è riuscito a fare la domanda per riavere almeno almeno una parte del denaro perduto. A dar loro un po’ di fiducia è arrivato il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D’Incà. Terminata la prima fase dei rimborsi potrebbero avanzare dei fondi, ma per qualcuno ormai è però troppo tardi.

Interviste alla signora Elide, risparmiatrice, Rodolfo Bettiol, avvocato associazione Ezzellino III da Onara, Federico D’Incà, ministro per i Rapporti con il Parlamento, e Patrizio Miatello, presidente associazione Ezzellino III da Onara 

https://www.rainews.it/tgr/veneto/articoli/2021/11/ven-Crac-Popolari-Venete-arrivano-anche-se-lentamente-i-rimborsi-ai-risparmiatori-traditi-bf806c5f-882a-4aeb-af8d-781c6854d771.html

FIR CONSAP RIUNIONE RISPARMIATORI CURTAROLO 20/11/2021 AVANTI CON FORZA MAGGIORE MINISTRO D’INCÀ E PRESIDENTE CARLA RUOCCO.

Comunicato stampa

Si è svolta oggi la riunione dei Risparmiatori a Curtarolo che hanno fatto domanda al F.I.R

Con la partecipazione del Ministro Federico D’Incà e La Presidente Commissione d’Inchiesta Parlamentare Banche on Carla Ruocco, che hanno confermato il loro impegno :
1) Per l’Innalzamento percentuale del 30% iniziale Fondo indennizzo con riparto rimanenze del € 1,575 Miliardi come previsto dalla legge, per i 144.000 soci e obbligazionisti sopravvissuti delle 11 banche Cooperative in L.C.A, che hanno cancellato agli oltre 320.000 Risparmiatori Vittime Soci e Obbligazionisti sparsi in tutta Italia, delle seguenti banche cooperative cancellate:
• BCC Banca Brutia Cosenza
• Banca Popolare delle province Calabre
• BCC Paceco Trapani
• Credito Cooperativo Interprovinciale (Crediveneto)
• Banca delle Marche
• Banca Etruria
• Banca Padovana Credito Cooperativo
• Banca Popolare di Vicenza
• Cassa di risparmio di Chieti
• Cassa di risparmio di Ferrara
• Veneto Banca
2) per la valutazione di nuove proposte a tutela dei risparmiatori vittime di reati finanziari di tutta italia con il risveglio delle polizze dormienti.
Festeggiati i primi 10 risparmiatori vittime che hanno ricevuto il bonifico oltre € 50.000 già in data 17/11/2021.

Ringraziando tutti per la partecipazione
Porgiamo cordiali saluti avanti con Forza Maggiore

Patrizio Miatello presidente ass.ne Ezzelino III da Onara Giustizia Risparmiatori.

Comunicato del Ministro Federico D’Incà

FIR, D’Incà: “Pagamenti riconosciuti per oltre 700 milioni di euro”

“È stato particolarmente emozionante incontrare a Curtarolo i cittadini vittima delle truffe bancarie e ringrazio l’Associazione Ezzelino III da Onara, con il presidente Patrizio Miatello che si è impegnato da anni e con molta attenzione nei confronti dei risparmiatori,
che sono riusciti a ottenere i risarcimenti grazie al Fondo indennizzo risparmiatori, fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle.
Un risultato importantissimo che ha permesso a migliaia di cittadini e di famiglie di potere guardare in avanti con maggiore serenità dopo avere subito un’ingiustizia”.

Lo dichiara il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà, al termine dell’incontro tra le associazioni dei risparmiatori avvenuto a Curtarolo (Padova).

D’Incà presenta gli ultimi aggiornamenti sui pagamenti: “La commissione tecnica ha finora definito 114.406 istanze che corrispondono al 79 per cento di quelle pervenute: l’importo riconosciuto supera i 700 milioni di euro. Per quanto riguarda i pagamenti già effettuati, la cifra è di 546 milioni di euro per 122.496 ordinativi”.

Il Ministro rivela anche i dati riguardanti il Veneto: “In regione, alla fine di ottobre 2021, l’importo pagato è di 304.178.201 euro, per 41937 risparmiatori e 42687 domande. Per quanto riguarda le singole province, quella di Belluno ha ricevuto 3.739.295 euro, per 851 risparmiatori; quella di Padova 26.433.680 euro, per 4020 risparmiatori; quella di Rovigo 3.321.552 euro, per 1010 risparmiatori; quella di Treviso 112.351.817 euro, per 14567 risparmiatori; quella di Venezia 18.056.984 euro, per 2990 risparmiatori; quella di Verona 13.424.586 euro, per 2451 risparmiatori e la provincia di Vicenza 126.850.288 euro, per 16048 risparmiatori”.

Infine, il Ministro per i rapporti con il Parlamento afferma che “ci sarà l’impegno affinché eventuali eccedenze del Fondo siano ridistribuite tra i risparmiatori rientranti nel FIR.
É fondamentale mantenere saldo il rapporto di fiducia tra Stato e cittadini, iniziato con il Governo Conte, con una portata avanti dal Movimento 5 Stelle che prosegue con estrema attenzione così, come continueranno gli incontri con le associazioni dei cittadini truffati in modo che le loro istanze possano essere rappresentate nelle sedi opportune”.

Banche-Miatello, dal Fir CONSAP arrivano gli indennizzi oltre 50mila euro per i risparmiatori-Adnkronos

Lo annuncia all’Adnkronos il presidente dell’associazione Ezzelino III da Onara, tra le promotrici del fondo. “Giunti i primi bonifici già da ieri. Grazie alla Consap e ai politici che hanno creduto nelle nostre proposte”

Leggi la notizia Adnkronos

https://www.adnkronos.com/banche-dal-fir-arrivano-gli-indennizzi-oltre-50mila-euro-per-i-risparmiatori_5ntoMcfEprUchM7K12w88R\n

CONFERME DI ARRIVO DEI BONIFICI INDENNIZZO OLTRE € 50.000 FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI CONTI DORMIENTI PRESCRITTI RISVEGLIATI

Con soddisfazione informiamo che già da ieri 17 Novembre sono stati bonificati i primi indennizzi per i Risparmiatori Vittime innocenti con oltre € 50.000 di indennizzo.
Si ringrazia in modo particolare la Segreteria Tecnica Consap, la Commissione Tecnica per il loro continuo impegno senza soluzione di continuità,
dimostrato da sempre.
Si ringraziano tutti i Risparmiatori vittime e Politici che hanno sempre creduto nelle nostre proposte concrete, dandoci la forza maggiore.
Patrizio Miatello
Con l’occasione ricordiamo l’incontro di sabato 20 novembre
INCONTRO RISPARMIATORI FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI CONTI DORMIENTI PRESCRITTI RISVEGLIATI

A sabato

Patrizio Miatello