CONFERME DI ARRIVO DEI BONIFICI INDENNIZZO OLTRE € 50.000 FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI CONTI DORMIENTI PRESCRITTI RISVEGLIATI

Con soddisfazione informiamo che già da ieri 17 Novembre sono stati bonificati i primi indennizzi per i Risparmiatori Vittime innocenti con oltre € 50.000 di indennizzo.
Si ringrazia in modo particolare la Segreteria Tecnica Consap, la Commissione Tecnica per il loro continuo impegno senza soluzione di continuità,
dimostrato da sempre.
Si ringraziano tutti i Risparmiatori vittime e Politici che hanno sempre creduto nelle nostre proposte concrete, dandoci la forza maggiore.
Patrizio Miatello
Con l’occasione ricordiamo l’incontro di sabato 20 novembre
INCONTRO RISPARMIATORI FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI CONTI DORMIENTI PRESCRITTI RISVEGLIATI

A sabato

Patrizio Miatello

Al via bonifici Vittime risparmiatori Forfettari con indennizzo superiore ai € 50.000

A tutti i Risparmiatori Associati e aderenti Ezzelino III da Onara Giustizia Risparmiatori
Abbiamo avuto conferma da fonti Governative che le istanze forfettarie superiori ai € 50.000 inviate a partire dal 22/08/2019 al 30/10/2019 sono già state sottoposte
alla Commissione Tecnica in varie date e che la settimana scorsa la Commissione Tecnica ha deliberato:
1) Il via ai bonifici dei forfettari con indennizzo superiori ai 50.000 €, con le domande corrette inviate dal 22/08/2019 al 30/10/2019, che dovrebbero pertanto ricevere indennizzo entro fine Novembre 2021.
2) Inizio valutazione, a breve delle domande Ordinarie (violazioni massive sup.35 reddito e sup 100 mila patrimonio mobiliare) inviate dal 22/08/2019 al 30/10/2019
Pertanto le 70.000 domande inviate in ritardo e sbagliate (graziati e salvati nonostante loro errori) non ci creeranno più altre perdite di tempo e i risparmiatori con indennizzo superiore ai 50.000 € con domande corrette inviate entro il 31/12/2019 a breve entro Fine Novembre 2021 riceveranno il bonifico indennizzo Consap.
Confermiamo che tutti gli associati Ezzelino Risparmiatori forfettari soggetti a controllo mobiliare al 18/10/2021 hanno ricevuto il bonifico indennizzo, confermando quanto già riscontrato dal 07/10/2020
l’arrivo dei bonifici senza soluzione di continuità per tutti i Risparmiatori che hanno inviato le domande in maniera corretta e senza perdere tempo entro il 31/12/2019 seguendo le nostre indicazioni.
Per quanto sopra vi arriverà invito per Sabato 20/11/2021, alla riunione di aggiornamento F.I.R. e iniziative partite il 14/03/2021 e il 09/04/2021 .
Ci auguriamo che per quella data qualcuno possa festeggiare l’arrivo del bonifico oltre i € 50.000.
Avanti con Forza Maggiore
Patrizio Miatello ass.neEzzelino III da Onara

Arrivati i primi bonifici dei 19.000 Risparmiatori controllo patrimonio Agenzia delle Entrate

Arrivati oggi i primi bonifici per i risparmiatori forfettari soggetti al controllo patrimonio mobiliare, domande inviate Agosto, Settembre 2019.

RINGRAZIAMENTI VIDEO DEL PRIMO RISPARMIATORI IN ITALIA NOSTRO ASSOCIATO CHE HA RICEVUTO IL BONIFICO CONSAP

Notizia Adnkronos Miatello indennizzi banche arrivo bonifici sblocco dedinitivo

Ringrazieremo sempre chi ha salvato i risparmiatori vittime innocenti con il fondo conti dormienti risvegliati

Fondo indennizzo risparmiatori vittime innocenti salvate grazie ai conti dormienti risvegliati (non soldi dei contribuenti)
Ricordi Roma 4 anni fa.
Per fare istituire il fondo vittime del Risparmio Tradito Rubato dalle banche, alimemtato con i conti dormienti.
Dopo 4 anni, Luisa e altre 100.000 vittime come lei, che hanno potuto resistire per 4 anni di tempo buttato via, ricevendo il bonifico da Consap dal 05/10/2020 alleviati dal 30% indennizzo sul risparmio accantonato, ringrazieremo sempre chi ha fatto e sta facendo per salvare le altre 44.000 famiglie che attendono l’indennizzo.

Patrizio Miatello presidente ass.ne Ezzelino III da Onara Giustizia Risparmiatori

In ricordo di 4 anni fa per manifestazione a Roma Risparmio Tradito e Rubato 4/10/2017 che ha fatto istituire il principio del fondo.

Crac ex banche popolari fondo CONSAP conti dormienti : sbloccate altre 19000 richieste di indennizzo TG RAI news Patrizio Miatello

11/09/2021

Nuova tranche di indenizzi per i risparmiatori truffati dalle ex banche popolari. Sbloccate altre 19 mila richieste di risarcimento. I nuovi indennizzati hanno un reddito superiore ai 35 mila euro annui, ma con patrimonio mobiliare al di sotto dei 100 mila. A renderlo noto con l’ANSA del 10/09/2021 Patrizio Miatello presidente dell’associazione ‘Ezzelino terzo da Onara’. “Un dato importante – ha commentato Miatello – in quanto la somma fin qui liquidata supera la soglia dei 525 milioni annui stanziati dal Fondo di indennizzo, fugando così le voci di una presunta indisponibilità di ulteriori capitali, risvegliati dai conti dormienti e polizze assicurative dormienti prescritti.” (NON DEI CONTRIBUENTI)
Il Ministero dell’Economia ha fin qui accantonato circa 1 milardo e mezzo di euro dai conti dormienti prescritti e risvegliati per alleviare i Risparmiatori vittime della messa in liquidazione forzata dell 11 ex banche sparse dal Sud Isole, Centro e Nord Italia con oltre 320.000 famiglie coinvolte. Circa 90.000 le domande FIR Fondo Indennizzo Risparmiatori CONSAP di risarcimento riguardano ex risparmiatori di Veneto Banca e Popolare di Vicenza. L’indennizzo ammonta al 30 per cento del costo di acquisto delle azioni e al 95 per cento per le obbligazioni subordinate entro il limite massimo di 100 mila euro per ciascun avente diritto.
Nei prossimi mesi saranno analizzate le ultime 21 mila domande presentate da risparmiatori con redditi superiori ai 35 mila euro e capitali oltre i centomila.

https://www.rainews.it/tgr/veneto/articoli/2021/09/ven-Il-Crac-delle-ex-popolari-venete-sbloccate-altre-19-mila-richieste-di-indennizzo-a372974a-4772-4cc5-893a-7d32306c6f09.html

O

Fondi Indennizzo Risparmiatori con i conti dormienti prescritti e risvegliati per alleviare i Risparmiatori vittime

Banche: Fir, via a indennizzi per redditi sopra 35 mila euro

Banche: Fir, via a indennizzi per redditi sopra 35 mila euro

(ANSA) – TREVISO, 10 SET – La Commissione tecnica incaricata di valutare le istanze dei risparmiatori truffati dalle banche popolari andate in default nel 2017 al fine dell’erogazione dei risarcimenti previsti dal Fondo di indennizzo (Fir) ha sbloccato le prime 500 pratiche relative ad un segmento di 19 mila interessati (su un totale di 144 mila posizioni) con un reddito superiore ai 35 mila euro ma con patrimonio mobiliare al di sotto dei 100 mila. Lo riferisce il coordinatore dell’associazione “Ezzelino 3/o da Onara”, Patrizio Miatello, sulla base di informazioni in tal senso ricevute in mattinata. Il dato, aggiunge Miatello “è per noi importante in quanto consente alla somma fin qui liquidata, pari a 517 milioni, di superare la soglia dei 525 milioni annui stanziati dal Fir e fugando così i timori su una presunta indisponibilità di ulteriori capitali”. Il provvedimento odierno sblocca inoltre gli indennizzi per il successivo pacchetto di 4 mila aventi diritto, cioè quelli per i quali l’importo atteso (dato dal 30% del prezzo di acquisto dei titoli azzerati) eccede i 50 mila euro. Terminato anche questo step, si presume entro dicembre, sarà infine possibile passare ad analizzare le rimanenti 21 mila posizioni rappresentate da risparmiatori con redditi superiori ai 35 mila euro e capitali oltre i 100 mila. A questo fine la Concessionaria per i servizi assicurativi pubblici (Consap), responsabile della gestione dei fondi Fir, secondo quanto riferito dalla fonte, assegnerà per ogni seduta 255 pratiche a ciascuno dei nove commissari. (ANSA).
V10-CO/ – 2021-09-10 12:19

Dr. Massimiliano D’Alleva Segreteria Tecnica CONSAP, targa al merito consegnata dal nostro presidente Patrizio Miatello

Cessione del bonus locazione covid anche per i contratti/concessioni non soggette a registrazione è stato modificato e risolto da oggi

Con la presente siamo orgogliosi di comunicarVi che il modello per consentire la cessione del bonus locazione covid, anche per i contratti/concessioni non soggette a registrazione è stato modificato da oggi, risolvendo definitivamente il problema che coinvolge migliaia di imprese in tutta Italia messe in estrema difficoltà dalla pandemia covid.

Le modifiche recepiscono integralmente quando individuato dal nostro consulente Tributarista Mazzon Loris ed inviato al Ministero competente in data 21/06/2021.

Grazie a ciò le procedure saranno più snelle e le aziende interessate potranno ricevere finalmente il concreto sostegno.

Ringraziamo il Governo, il MEF per il puntuale, concreto e veloce interessamento.

Patrizio Miatello Presidente

Tributarista Loris Mazzon

Prof Avv. Rodolfo Bettiol

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/

Una targa in dono al Presidente Giuseppe Conte: il grazie dei risparmiatori truffati indennizzati con i conti e polize dormienti risvegliati

Patrizio Miatello si è fatto spazio fra la folla per consegnare la targa di ringraziamento per avere mantenuto la parola data, risvegliati i conti dormienti a favore delle famiglie delle vittime delle Banche.

https://www-ilgazzettino-it.cdn.ampproject.org/v/s/www.ilgazzettino.it/AMP/pay/una_targa_in_dono_il_grazie_dei_risparmiatori_truffati-6182290.html?amp_js_v=a6&_gsa=1&usqp=mq331AQKKAFQArABIIACAw%3D%3D#aoh=16311061562274&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fwww.ilgazzettino.it%2Fpay%2Ftreviso_pay%2Funa_targa_in_dono_il_grazie_dei_risparmiatori_truffati-6182290.html

Banche pagati 100.000 bonifici ai risparmiatori vittime con i conti dormienti risvegliati

Giuseppe Conte incontra i risparmiatori Banche a Oderzo.

Patrizio Miatello presidente ass.ne Ezzelino III da Onara comsegna targa di ringraziamento per i 100.000 bonifici già arrivati alle famiglie dei risparmiatori vittime, grazie ai conti dormienti risvegliati.

https://corrieredelveneto-corriere-it.cdn.ampproject.org/v/s/corrieredelveneto.corriere.it/veneto/politica/21_settembre_08/giuseppe-conte-comincia-veneto-riconnettere-m5s-nord-81cd1510-106f-11ec-8b5c-1026937f8353_amp.html?amp_js_v=a6&_gsa=1&usqp=mq331AQKKAFQArABIIACAw%3D%3D#aoh=16311061562274&referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&_tf=Da%20%251%24s&ampshare=https%3A%2F%2Fcorrieredelveneto.corriere.it%2Fveneto%2Fpolitica%2F21_settembre_08%2Fgiuseppe-conte-comincia-veneto-riconnettere-m5s-nord-81cd1510-106f-11ec-8b5c-1026937f8353.shtml

Oderzo TV Consegna del nostro Presidente Patrizio Miatello della targa di Merito al Presidente Giuseppe Conte per Fondo indennizzo risparmiatori con i conti dormienti risvegliati.

Oderzo TV 07/09/2021
Abbiamo consegnato una targa di merito da parte dei risparmiatori al presidente Prof Avv Giuseppe Conte del 10/10/2020 ringraziandolo per le oltre 100.000 disposizioni di indennizzo alle famiglie dei risparmiatori vittime innocenti che hanno già ricevuto il bonifico Consap l’indennizzo con i conti Dormienti Risvegliati ( COME DA SUA PROMESSA DEL 24/05/2019 a Palazzo Chigi, Mantenuta per 2 volte) , con l’occasione abbiamo anche ringraziato il Ministro Federico D’Incà pregandolo di continuare e intervenire per lo sblocco definitivo dei rimamenti ultimi 50.000 indennizzi, lo stesso ci ha confermato che presto partiranno le delibere in Commissioni Tecnica per le domande soggette al controllo del patrimonio mobiliare.
Fiduciosi che presto anche gli ultimi 50.000 Risparmiatori Vittime potranno ricevere l’indennizzo da Consap e essere salvati, in attesa del primo bonifico dei 50.000, porgiamo cordiali saluti.
Patrizio Miatello presidente ass.ne Ezzelino III da Onara Giustizia Risparmiatori